testata ADUC
Documentazione Carta di Soggiorno
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
26 luglio 2019 0:00
 
Buongiorno,
sono un cittadino italiano e mia moglie e' una cittadina neozelandese. Al momento viviamo in Nuova Zelanda, ma l'anno prossimo vorremmo trasferirci in Italia per circa due/tre anni per stare con la mia famiglia. In quel periodo io avrei deciso di finire il mio percorso di studi con una laurea magistrale, ma non sono sicuro che cio' sia possibile. A quanto ho capito la mia compagna avrebbe diritto ad una carta di soggiorno, che le consentirebbe anche di lavorare, ma per richiederla e' richiesto il mio CUD (ho capito bene?). Il mio dubbio riguarda il fatto che io saro' uno studente, quindi noi avremmo i nostri risparmi (siamo ancora giovani, quindi abbastanza ma non eccessivi) ed il supporto delle rispettive famiglie. Questa condizione costituisce un impedimento per l'ottenimento della carta di soggiorno?Vi ringrazio in anticipo per il gentile aiuto,
Cordiali saluti
Daniele, dalla provincia di EE

Risposta:
al fine del rilascio della carta di soggiorno per familiare di cittadino UE, le questure chiedono prova dei redditi del cittadino UE, seppur la norma non lo preveda. Se vuole assecondare le richieste della questura, può portar prova della disponibilità dei mezzi di sussistenza (estratto bancario ad esempio) e della disponibilità delle vostre famiglie ad aiutarvi economicamente. Qualora la questura rigettasse la richiesta di carta di soggiorno, rilascerebbe comunque un permesso di soggiorno per motivi familiari biennale che consente lo svolgimento di attività lavorativa, e ciò perchè comunque il coniuge di cittadino italiano è inespellibile.
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori