testata ADUC
Vedova extracomunitaria a 5 mesi dal matrimonio
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
20 aprile 2019 0:00
 
Sono georgiana e mi sposo in Italia a ott. 2018 con passaporto e nulla osta con rito civile. A marzo 2019 il 27, ci fissano l'app. in questura per il permesso di soggiorno ed altre formalità. Il 2 Marzo 2019 mio marito pensionato di 68 anni muore per infarto. Io resto senza documenti per chiedere la reversibilità e per altre incombenze. Non mi aprano nessun c/c perché vogliono un certificato di residenza che io non ho poiché non abbiamo ultimato le istanze in questura.
Quindi sono vedova a tutti gli effetti ma non mi danno alcun documento utile per il disbrigo delle pratiche. Mi consigliate per favore sul da farsi. In attesa Vi ringrazio anticipatamente
Giuseppe, dalla provincia di IT

Risposta:
solleciti la Questura rappresentando l'avvenuta morte di suo marito e chiedendo il rilascio di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro. Rappresenti l'urgenza e la particolarità della sua situazione, con particolare riferimento al pregiudizio che le reca l'assenza di residenza.
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori