testata ADUC
Richiesta di permesso di soggiorno
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 febbraio 2019 0:00
 
Salve, ho bisogno di aiuto nella mia situazione sono entrato in Italia con visto turistico, e percepisco una rendita vitalizia dall’inail dopo un infortunio sul lavoro in nero che mi ha fatto perdere il mio occhio sinistro, anche ce l’ho la mia zia che ce l’ha la cittadinanza italiana da tempo fa, ho visto che ce l’ho diritto ad avere un permesso di soggiorno alla luce del art 11 dpr 394/98 “ Il permesso di soggiorno è rilasciato, quando ne ricorrono i presupposti, per i motivi e la durata indicati nel visto d'ingresso o dal Testo Unico, “OVVERO” per uno dei seguenti altri motivi: c-quater) per residenza elettiva a favore dello straniero titolare di una pensione percepita in Italia; “ visto che la legge dice ovvero che mi da la possibilità di applicare a questo tipo di permesso di soggiorno anche senza il visto o un precedente permesso di soggiorno nel caso di conversione come è stato menzionato in altro articolo dallo stesso decreto (art 14). Vedendo che questa spiegazione stata anche manifestata nella giurisprudenza con paio di sentenze dal tar di Boglona e tar di Reggio Calabria e una ordinanza dal Consiglio dello stato.
Dicendo che: la titolarità di una pensione, quindi, costituisce un autonomo titolo a soggiornare in Italia, sempre ché naturalmente non intervengano motivi ostativi di altro tipo (ad es., la pericolosità sociale), ed opera per il solo fatto oggettivo che lo straniero goda di questa fonte legittima di sostentamento, indipendentemente dalle ragioni della sua presenza in Italia e dalle pregresse modalità di ingresso nel nostro Paese, nei limiti – è ovvio – del divieto di reingresso per precedente espulsione ai sensi dell’art. 4, comma 6, e dell’art. 13, comma 13, del d.lgs. n. 286 del 1998, e con esclusione altresì dei casi di ingresso clandestino o irregolare.
Come posso richiamare questa giurisprudenza davanti alla questura che vedo che
negano questo diritto! Non tenendo in considerazione il mio diritto a percepire questa rendita e la mia situazione di salute che richiede l’iscrizione al servizio sanitario anche ce l’ho la causa penale in corso nel tribunale contro i responsabili del lavoro che mi richiederà la mia presenza per testimoniare e costituire parte civile. Anche dimostrando le denunce fatte contro il datore del lavoro non mi da il diritto ad avere il permesso per casi speciali (quello contro sfruttamento lavorativo o per la mia situazione personale che mi richiederà seguire visite mediche periodicamente e applicare un protesi oculare? Grazie
Muhamed, dalla provincia di RE

Risposta:
occorre che si faccia valere per il tramite di un legale di fiducia che la tuteli in sede stragiudiziale e giudiziale se del caso.
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori