testata ADUC
Procedura di invito per cittadina Cubana
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
23 gennaio 2020 0:00
 
Chiedo cortesemente informazioni circa la procedura di invito per la mia ragazza di nazionalità cubana. Specifico che l’invitata è incensurata, ha una relazione con l'invitante da circa 7 mesi, che l’invitante si è già recato in visita a Cuba 2 volte nel luglio e novembre scorsi e che lo scopo della richiesta di visto tramite procedura di invito è quello di poter trascorrere del tempo insieme e di conoscere la mia famiglia in Italia al fine di consolidare il nostro rapporto.
Sia l’invitante sia l’invitata hanno prodotto tutta la documentazione necessaria richiesta nel sito dell'ambasciata, stipulato le assicurazioni e la fidejussione bancaria e acquistato i biglietti aerei, così come indicato nel sito.
La data dell’intervista dell’invitata presso l’ambasciata italiana all’Havana è stata prenotata ed è prevista per il giorno 17/02/2020.
Tutto ciò premesso, chiedo cortesemente quali sono le probabilità che la richiesta di visto venga accettata e quali potrebbero essere, premesso che tutta la documentazione sia corretta le motivazioni di un eventuale diniego.
Chiedo altresì se potrei produrre ulteriori garanzie al fine di facilitare il conseguimento del visto della mia ragazza in quanto tutta la mia famiglia è in attesa del suo arrivo e l’investimento per questo invito è già stato considerevole, per cui desideriamo che non vi siano problematiche di sorta.
Resto in attesa di Vostro cortese riscontro e porgo distinti saluti.
Andrea, dalla provincia di AN

Risposta:
da quanto ci dice non dovrebbero esserci particolari motivi di diniego. Consideri che, a prescindere dalle garanzie prestate, le valutazioni che fa l'ambasciata prima di concedere il visto di ingresso riguardano il radicamento del soggetto richiedente nel proprio Paese, allo scopo di "prevedere" le possibilità che il richiedente non faccia ritorno nel proprio Paese allo scadere del visto. Potrebbero quindi chiedere informazioni e documentazione sull'attività lavorativa che il richiedente il visto fa nel proprio Paese, sul radicamento socio familiare e sulla presenza di interessi nel proprio Paese.
Difficile darle un suggerimento su eventuali ulteriori garanzie, potrebbe provare a contattare direttamente la rappresentanza diplomatica italiana per chiedere se ritengano opportune o necessarie ulteriori garanzie.
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori