testata ADUC
Partner di cittadini UE
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
5 settembre 2020 0:00
 
Cara Aduc
Vorrei il vostro parere su due considerazioni:
La prima
Leggendo la direttiva 2004/38/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativa al diritto dei cittadini dell'Unione e loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli stati membri
in base articolo 3 lettera b, aventi diritto: "il partner con cui il cittadino che abbia una relazione stabile debitamente attestata" viene equiparato come
familiare.Sentenza Cassazione 46351/2014 La corte riconosce fidanzati come persone legate da un solido e duraturo legame affettivo.
Seconda non meno importante
Il Ministro Affari Esteri Spagnolo ha deciso di concedere l'ingresso per visitare o risiedere la Spagna a coppie non sposate e non registrate (anche extra UE) presentando una serie di documenti che comprovino la relazione e quindi la possibilità di poter viaggiare anche con le restrizioni per il coronavirus.
La pubblicazione e apparsa su internet il 21 di questo mese. Spero che possa essere utile alla comunità.
Il matrimonio per procura nelle Filippine non è ammesso.
Ringraziando saluto.
Cesare, dalla provincia di MI

Risposta:
ogni Stato Membro ha diversamente interpretato e applicato la direttiva. L'unico modo per superare le interpretazioni restrittive dei singoli Stati è procedere giudizialmente. In Italia si contano già diverse sentenze di giustizia amministrativa sul tema, per quanto riguarda le coppie non sposate.
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori