testata ADUC
Matrimonio in Italia
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 maggio 2006 0:00
 
Spett.le Aduc, sono un cittadino italiano che vuole sposare una ragazza dominicana (con cittadinanza dominicana) che risiede a Madrid, con residenza spagnola valida sino al 2007. Purtroppo all'ufficio matrimoni del Comune dove risiedo, poiche' appunto la ragazza non e' in Italia non hanno saputo darmi indicazioni precise riguardo a:
- che tipo di documentazione presentare (in quanto vivendo in Spagna non e' sufficiente il certificato di stato libero dominicano).
- a quali uffici e/o istituzioni chiedere tali documenti (Ambasciata Dominicana in Italia; Ambasciata Dominicana a Madrid; Ambasciata Italiana a Santo Domingo).
- se e' possibile farla venire in Italia additando il futuro matrimonio.
Confidando in una Vs. risposta, porgo distinti saluti.
Enrico

Risposta:
Il fatto che la sua fidanzata risieda a Madrid non e' di alcun interesse per le autorita' italiane. La legge (art. 116 del codice civile) prescrive infatti che lo straniero che intenda sposarsi in Italia si munisca esclusivamente del nulla osta del proprio Paese (cioe' del Paese di cui e' cittadino, la Repubblica Dominicana), che potete richiedere presso le autorita' diplomatiche dominicane in Italia. Quanto all'ingresso per il matrimonio, se la signora ha un permesso di soggiorno spagnolo, dovrebbe consentirle di venire in Italia per il tempo necessario al matrimonio stesso.
Aduc Immigrazione
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori