testata ADUC
Doppio passaporto
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
5 febbraio 2020 0:00
 
Un cittadino italiano, là residente, ha anche acquisito per naturalizzazione una seconda cittadinanza comunitaria e un secondo passaporto. Chiedo: - commette qualcosa di illegale se recandosi in un Paese terzo e varcando i confini nazionali utilizza al controllo di polizia il secondo passaporto, cioe' non italiano? - Inoltre se nel Paese in cui si reca non esistesse una rappresentanza diplomatica consolare della nazione di cui gode la seconda cittadinanza, puo' chiedere la copertura diplomatica dell'Italia, lì presente, e di cui è comunque cittadino? Sto ipotizzando la perdita del passaporto, una calamità naturale o qualsiasi necessità di una certa consistenza. Credo di essermi spiegato bene e mi farebbe piacere conoscere quando puo' indicare e prescrivere la legge. Un grazie anticipato.
Carlo, dalla provincia di VB

Risposta:
ciascun passaporto consente di esser utilizzato come strumento per ottenere i benefici dell'esser cittadino del rispettivo paese di rilascio. Per cui non riteniamo che vi siano illegalità o impedimenti ad utilizzare l'uno o l'altro.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori