testata ADUC
Carta di soggiorno coniuge cittadino italiano
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 dicembre 2019 0:00
 
Salve, mia moglie, cittadina malese, si trasferirà in Italia nei prossimi mesi. Volevo avere conferma che la carta di soggiorno va richiesta fino tre mesi e non prima. Inoltre il nostro matrimonio è stato celebrato in Malesia ma già trascritto tramite consolato all'anagrafe alcuni anni fa. E' sufficiente presentare il certificato o estratto di matrimonio dell'anagrafe italiana o si deve presentare l'atto di matrimonio rilasciato in Malesia.
La richiesta può essere fatta agli uffici postali.
Grazie e cordiali saluti
Gianni, dalla provincia di NA

Risposta:
questi i documenti che occorrono:
passaporto valido o documento equivalente (L. 129/2011)
- documento, rilasciato dall'autorita' competente del paese d'origine o di provenienza (L. 129/2011), che attesti la qualita' di familiare. Al fine di dimostrare l'esistenza di un matrimonio celebrato all'estero con cittadino italiano o comunitario dal cittadino straniero occorre esibire un estratto dell’atto di matrimonio trascritto nei registri dello stato civile di un comune italiano
- attestato di richiesta di iscrizione anagrafica da parte del cittadino comunitario
- 4 foto in formato tessera
Può essere richiesto sia in questura che tramite kit postale
ADUC Immigrazione - https://immigrazione.aduc.it/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori