portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
 ITALIA - ITALIA - Lo scarso livello di salute degli immigrati. Rapporto ISS
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 febbraio 2012 13:30
 
Oltre 7 immigrati su 10 nel nostro Paese vivono in condizioni di grave disagio e piu' del 10% soffre di disturbi psicologici. Il dato e' emerso in occasione del convegno 'Salute della popolazione migrante', promosso dalla Rete 'Italian National Focal Point' dell'Istituto superiore di sanita' (Iss).
Secondo i piú recenti dati dell'Area sanitaria Caritas, presentati oggi, su un campione di 391 migranti visitati nel servizio di medicina generale del poliambulatorio Caritas di Roma per persone in condizione di fragilità sociale (immigrati non inseriti e richiedenti asilo), il 73,65% riporta gravi difficoltà di vita in Italia e piú del 10% soffre di un disturbo post traumatico da stress (PTSD). Inoltre, per ogni difficoltà post-migratoria in piú, il rischio relativo di avere un PTSD aumenta di 1,19 volte.
"I dati emersi oggi attraverso il lavoro della Caritas in collaborazione con il nostro Focal Point ci dicono che oltre 7 stranieri su 10 nel nostro Paese vivono in condizioni di grave disagio. - sottolinea il presidente dell'ISS Enrico Garaci - Questo, unitamente al fatto che piú del 10% soffre di un disturbo post traumatico da stress, conferma che il concetto di cura è un concetto globale e va oltre il singolo intervento terapeutico'. Nella popolazione immigrata, rileva Garaci, 'è fondamentale un'attenzione altissima alla sofferenza psichica che puó riflettere forti disagi materiali, senza dimenticare che anche lo sradicamento e la solitudine possono far ammalare il corpo, in quell'unità indivisibile che è la persona".
Oltre alle malattie infettive, dunque, e' necessario considerare per i migranti anche la condizione di fragilità psicologica. Infatti, avvertono gli esperti, esiste un vero 'intreccio tra rischio psicopatologico e rischio infettivo'.
Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
21 febbraio 2012 10:33
 ITALIA - ITALIA - Razzismo. Consiglio d'Europa: Italia deve tutelare immigrati e rom
18 febbraio 2012 15:59
 ITALIA - ITALIA - Centro commerciale fiorentino diffonde annunci anche in cinese
17 febbraio 2012 19:36
 U.E. - U.E. - Immigrati. Vaticano: Europa apra le porte
16 febbraio 2012 19:32
 ITALIA - ITALIA - Immigrati. Friuli VG la Regione piu' accogliente. Cnel
16 febbraio 2012 19:31
 ITALIA - ITALIA - Un quarto degli italiani a rischio poverta'. Istat
16 febbraio 2012 13:30
ITALIA - Lo scarso livello di salute degli immigrati. Rapporto ISS
13 febbraio 2012 14:07
 ITALIA - ITALIA - Immigrati residenti. Sono l'8% della popolazione
11 febbraio 2012 10:28
 ITALIA - ITALIA - Rivolta Cie di Bari, il giudice sbaglia e salta il processo
10 febbraio 2012 17:50
 U.E. - U.E. - Immigrati. Consiglio d'Europa: ne abbiamo bisogno
9 febbraio 2012 18:06
 ITALIA - ITALIA - Figli immigrati. Cittadinanza onoraria da Comune pisano
8 febbraio 2012 9:52
 ITALIA - ITALIA - Immigrazione. Governo conferma sintonia con politiche Ue per nuove risorse
Donazioni
TEMI CALDI
17 aprile 2015 (1 post)
Adozioni maggiorenni in Bielorussia. Nuove evoluzioni
15 aprile 2015 (1 post)
Richiesta informazioni per cittadini stranieri extracomunitari familiari di cittadini italiani/UE
1 aprile 2015 (5 post)
I Rom denunciano on. La Russa: 'culturalmente razzista'
1 aprile 2015 (12 post)
Discriminazione Rom e Sinti: il Tribunale di Roma condanna casa editrice a ritirare pubblicazione con frasi offensive e a risarcimento del danno
19 marzo 2015 (1 post)
due cittadinanze e due patenti
4 marzo 2015 (3 post)
Immigrazione. L'espulsione come misura di sicurezza e il diritto all'unita' familiare
4 marzo 2015 (3 post)
Sindaco nega giuramento cittadinanza a Egiziano perche' non sa leggere l'italiano
18 febbraio 2015 (1 post)
Matrimonio fra cittadini italiani ed extracomunitari. Cosa fare per vivere con il proprio coniuge
9 febbraio 2015 (1 post)
Acquisto della cittadinanza italiana. Cosa fare quando il procedimento non si conclude entro 730 giorni
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori