testata ADUC
 POLONIA - POLONIA - Regolarizzazione degli immigrati illegali
Notizia 
29 agosto 2011 11:38
 
Il 26 agosto, il presidente polacco Bronislaw Komorowski ha firmato la nuova normativa che regolarizza gli stranieri privi di permesso di residenza. "Alla Polonia, Paese sviluppato sempre più attraente per gli stranieri, serve una politica dell'immigrazione ragionevole", ha spiegato Komorowski sottoscrivendo la legge varata a fine luglio dal Parlamento, e che entrerà in vigore all'inizio del 2012. Agli stranieri, residenti in Polonia dal 20 dicembre 2007 cui era stato rifiutato l'asilo e imposto di lasciare il Paese, la legge offre ora un permesso di soggiorno di due anni e l'autorizzazione al lavoro. L'unica condizione è che siano presenti stabilmente in Polonia dal primo gennaio 2010.
Già per due volte -nel 2003 e nel 2004- sono stati varati provvedimenti di questo tipo, e ciò indica l'assenza di una soluzione sistematica del problema, come ha commentato lo stesso presidente.
Stando alle valutazioni dell'ombudsman per i diritti umani, la nuova normativa riguarderebbe 300.000 persone, soprattutto ucraini e vietnamiti.
NOTIZIE IN EVIDENZA
29 agosto 2011 11:38
POLONIA - Regolarizzazione degli immigrati illegali
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori