portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
 ITALIA - ITALIA - Immigrazione. Governo conferma sintonia con politiche Ue per nuove risorse
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
8 febbraio 2012 9:52
 
Nella Ue 'c'e' concreta volonta' di mettere a disposizione risorse e aiuti per concreti progetti pilota su immigrazione e integrazione' e l'Italia condivide con Bruxelles l'idea di 'lavorare con i paesi della sponda sud del Mediterraneo'. Lo ha rilevato il ministro per l'integrazione e la cooperazione internazionale, Andrea Riccardi, dopo gli incontri con Cecilia Malmstrom e Viviane Reding, Commissarie europee rispettivamente per Affari interni e Giustizia.
'Abbiamo assicurato - ha detto il ministro - che l'Italia fa la sua parte. Si assume le sue responsabilita' sui temi dell'asilo, dell'immigrazione e dell'integrazione. E' in questa visione di responsabilita' che l'Italia inquadra il discorso della solidarieta' europea'. Solidarieta' che si concretizzera' 'con la condivisione e divisione' e con 'il partenariato con i paesi del sud del Mediterraneo'.
Riccardi a Bruxelles ha annunciato che presto sara' in Tunisia 'perche' loro stessi si devono attivare per favorire, controllare e regolare la mobilita' della popolazione', discorso che sara' fatto anche con la Libia.
Tra Roma e Bruxelles il clima, sui temi dell'immigrazione, nei mesi scorsi e' stato incandescente. 'Se c'e' stato qualche problema in passato - ha osservato il ministro - allo stato mi sembra superato. Da parte della Commissione ho riscontrato una grande sintonia ed una comunione di valori e principi'.
Riccardi ha poi confermato a Malmstrom e Reding che 'entro febbraio' sara' consegnato il piano Rom, per il quale 'e' gia' stato aperto un tavolo'. 'Sto lavorando con le amministrazioni delle maggiori citta': Torino, Milano e Roma - ha precisato - Abbiamo gia' fatto una seduta. In settimana ce ne sara' una prossima con i comuni, gli enti locali ma anche tutti i vari ministeri coinvolti'.
Proprio sulle politiche verso i Rom la Commissione europea negli anni scorsi non ha risparmiato critiche all'Italia. 'Noi - ha detto Riccardi - abbiamo fatto tesoro delle esperienze del precedente governo e delle critiche. E cerchiamo di elaborare una fase politica'.
Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
8 febbraio 2012 9:52
ITALIA - Immigrazione. Governo conferma sintonia con politiche Ue per nuove risorse
Donazioni
TEMI CALDI
24 luglio 2014 (1 post)
Immigrati clandestini e matrimonio. A San Marino si puo' fare
24 luglio 2014 (2 post)
Richiesta cittadinanza italiana alla Prefettura di Firenze: ci vogliono nove mesi per ottenere l'appuntamento per il deposito dell'istanza. E' legale?
16 luglio 2014 (4 post)
Corte d'Appello di Catanzaro: un altro caso di protezione internazionale ad un cittadino nigeriano
15 luglio 2014 (1 post)
Ritardo rilascio visto turistico
10 luglio 2014 (3 post)
Immigrazione e reato clandestinita'. Archiviati 16.000 fascicoli ad Agrigento
13 giugno 2014 (1 post)
Dinieghi di visto di ingresso: le ambasciate italiane non possono agire arbitrariamente. Recente sentenza del Tar Lazio
10 giugno 2014 (1 post)
Vacanze in Europa e all'estero per gli stranieri residenti in Italia
6 giugno 2014 (3 post)
Immigrazione. Negato il diritto di giocare a calcio ai minorenni figli di clandestini
29 maggio 2014 (2 post)
Rapporto annuale Istat
21 maggio 2014 (1 post)
La protezione internazionale sussidiaria e i suoi presupposti: provenienza dallo Stato di Plateau (Nigeria)
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori