testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Immigrati. Partono firme per cittadinanza e voto
Notizia 
2 settembre 2011 17:07
 
Con il deposito in Cassazione dei testi delle due leggi di iniziativa popolare sottoscritti dagli esponenti delle organizzazioni che hanno promosso la campagna l'Italia sono anch'io, ha preso il via ufficialmente oggi la raccolta di firme per la consegna delle leggi in Parlamento. Lo riferisce, in una nota, la Cgil.
'Ora ci sono sei mesi di tempo - spiega la Cgil - per raggiungere l'obiettivo richiesto delle 50 mila firme in calce a ciascuna delle due proposte di legge che riguardano la riforma della legge sulla cittadinanza e il voto degli immigrati alle elezioni amministrative'.
La campagna 'L'Italia sono anch'io' e' promossa, nel 150* anniversario dell'unita' d'Italia, da 19 organizzazioni della societa' civile (Acli, Arci, Asgi-Associazione studi giuridici sull'immigrazione, Caritas Italiana, Centro Astalli, Cgil, Cnca-Coordinamento nazionale delle comunita' d'accoglienza, Comitato 1* Marzo, Coordinamento nazionale degli enti locali per la pace e i diritti umani, Emmaus Italia, Fcei - Federazione Chiese Evangeliche In Italia, Fondazione Migrantes, Libera, Lunaria, Il Razzismo Brutta Storia, Rete G2 - Seconde Generazioni, Sei Ugl, Tavola della Pace, Terra del Fuoco) e dall'editore Carlo Feltrinelli.
Presidente del Comitato promotore e' il Sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio.
Scopo della campagna e' riportare all'attenzione dell'opinione pubblica e del dibattito politico il tema dei diritti di cittadinanza e la possibilita' per chiunque nasca o viva in Italia di partecipare alle scelte della comunita' di cui fa parte.
NOTIZIE IN EVIDENZA
2 settembre 2011 17:07
ITALIA - Immigrati. Partono firme per cittadinanza e voto
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori