portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
 ITALIA - ITALIA - Immigrati. Insostenibile la situazione dei minori. CNCA
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
28 giugno 2012 13:57
 
Il Coordinamento Nazionale Comunita' di Accoglienza (Cnca) chiede risposte immediate e certe al Governo italiano in merito alla grave e insostenibile situazione venutasi a creare in riferimento all'accoglienza dei minorenni stranieri giunti in Italia a seguito della cosiddetta 'emergenza Nord Africa', ed accolti presso numerose comunita' residenziali, specie del Sud Italia.
"Riteniamo inammissibile - dichiara Liviana Marelli, responsabile minori del Cnca - che, nonostante quanto assicurato a suo tempo dalle Istituzioni, le cooperative sociali e le associazioni che hanno prontamente garantito disponibilita' all'accoglienza abbiano accumulato un ingente credito nei confronti dello Stato, responsabile della mancata erogazione delle risorse economiche per il periodo 2011-2012".
"Se prendiamo in considerazione tre sole organizzazioni del Cnca - continua Marelli - i minorenni accolti sono stati circa 150 e il credito vantato e' di 270mila euro. Il conto, dunque, viene fatto pagare a organizzazioni sociali che gia' sono sotto forte pressione, a causa dei pesanti tagli al sociale decisi sia a livello nazionale sia locale. Inoltre - avverte Marelli - nulla e' stato previsto in vista della conclusione della 'fase emergenziale', cioe' dal 2013 in poi.
Chi garantira' le risorse per le accoglienze e i percorsi di avvio all'autonomia dei ragazzi? A chi le organizzazioni che hanno minori accolti dovranno fare riferimento per la gestione dei progetti individuali?".
"Per affrontare davvero questa situazione - si legge nella nota dell'associazione - il Cnca chiede: l'erogazione a tutte le organizzazioni coinvolte delle risorse economiche a totale saldo delle accoglienze sostenute nel periodo 2011-2012; l'emanazione di atti formali - linee di indirizzo e adeguata copertura finanziaria - finalizzati a garantire l'assistenza ai minorenni accolti dopo il 31 dicembre 2012; l'avvio di un tavolo di coordinamento nazionale e di tavoli di coordinamento regionali in cui sia prevista la presenza dei Coordinamenti nazionali e regionali rappresentativi delle organizzazioni che gestiscono comunita' di accoglienza. Il minorenne solo e presente a qualunque titolo sul territorio italiano - conclude Marelli - ha diritto alla tutela. Noi esigiamo che lo Stato rispetti questo diritto fondamentale".

Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
28 giugno 2012 13:57
ITALIA - Immigrati. Insostenibile la situazione dei minori. CNCA
Donazioni
TEMI CALDI
16 aprile 2014 (6 post)
Immigrazione. Depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina
10 aprile 2014 (1 post)
Dinieghi di visto di ingresso: le ambasciate italiane non possono agire arbitrariamente. Recente sentenza del Tar Lazio
5 marzo 2014 (1 post)
Censura Web. Aduc condannata per la parola ‘fantafinanza’ nel titolo di un forum aperto dai lettori. Campagna di autofinanziamento per proseguire in appello la battaglia a favore della libertà di espressione
1 marzo 2014 (1 post)
Adozione maggiorenni. La Convenzione Italia-Urss del 1979 e i recepimenti nei Paesi ex-Urss delle sentenze italiane (3). I rapporti con l’ordinamento civile
23 febbraio 2014 (1 post)
Matrimonio fra cittadini italiani ed extracomunitari. Cosa fare per vivere con il proprio coniuge
12 febbraio 2014 (2 post)
Subire il razzismo provoca un invecchiamento precoce? Studio
28 gennaio 2014 (1 post)
Anno giudiziario. Carceri, droghe, immigrati. Radicali replicano al Pg Maddalena
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori