portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
 ITALIA - ITALIA - Immigrati. Friuli VG la Regione piu' accogliente. Cnel
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 febbraio 2012 19:32
 
Vengono attratti soprattutto dalle citta' della Lombardia, ma potenzialmente le migliori condizioni di accesso al welfare e al lavoro le trovano rispettivamente in Friuli Venezia Giulia e Toscana. Se dovessero quindi scegliere una regione italiana o, in alternativa, una macro area in cui sistemarsi e sentirsi accolti, gli immigrati dovrebbero optare per il Friuli e il centro Italia. Il 'consiglio' arriva dall'VIII Rapporto del Cnel sugli Indici di integrazione degli immigrati in Italia, presentato oggi a Roma.
In una scala da 1 a 100 il Friuli ottiene, in quanto a 'potenziale di integrazione' (elaborazione che si ricava dagli indici di inserimento sociale e occupazionale), 70,6 e si rivela la regione piu' 'accogliente'; seguono Toscana (66,0) e Umbria (65,7). Fanalino di coda la Puglia (34,3), che, con Molise, Campania e Basilicata, si inserisce nella fascia a bassa integrazione. 'Alte' invece le performance di Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Liguria. Le province piu' virtuose sono Trieste (71,9), Prato (69), Reggio Emilia (68,4).
Secondo il Cnel, il governo dovrebbe 'ripensare a leggi e politiche per l'integrazione degli stranieri': su questi argomenti la politica e' 'latitante'. Il ruolo del governo, ha spiegato il sottosegretario al Welfare, Maria Cecilia Guerra, e' 'coordinare' i territori 'affinche' i fondi specifici' per l'immigrazione 'vengano spesi nel modo giusto'. Nel frattempo pero' l'esecutivo sta pensando a una norma 'per allungare fino a un anno, o piu' in caso di ammortizzatori sociali', il tempo a disposizione degli immigrati disoccupati per cercare un nuovo lavoro. Guerra delega pero' alla 'mediazione parlamentare' la discussione sul diritto di cittadinanza degli immigrati.
TANTI MINORI IN LOMBARDIA, A MILANO RECORD DENSITA' - Secondo dati del 2009, in Lombardia i bambini sono il 24,5% della popolazione immigrata (la media nazionale e' 22%), indice questo della stabilita' di una famiglia in un luogo. La regione ottiene anche il primato per densita' di stranieri residenti (41,2 ogni kmq contro 14,1), record a Milano (205,4 per kmq).
AFFITTI PIU' ACCESSIBILI IN FVG - In questa regione gli affitti di case di medio-piccole dimensioni incidono per il 22,3% sul reddito degli immigrati, contro la media nazionale del 35,4%. Nella classifica delle province Milano e' al 94/mo posto per accessibilita', Roma al 98/mo, Napoli all'ultimo.
DEVIANZA? DIPENDE DA ABITAZIONE E FAMIGLIA - Secondo il Rapporto del Cnel 'circa l'80% delle denunce contro stranieri e' correlata alla difficolta' di accesso all'abitazione e all'impossibilita' di creare una famiglia'.
INSERIMENTO SOCIALE? MEGLIO IN PICCOLI CENTRI - Ai primi posti di questa classifica, guidata a livello regionale dal Friuli Venezia Giulia, si trovano le province di Trieste e Vicenza. Napoli e' al 92/mo, Roma al 95/mo, Milano al 97/mo.
IN UMBRIA RECORD STABILITA' PERMESSI - In questa regione il 74,3% dei permessi di soggiorno e' stabile, la loro 'mortalita'' e' piu' frequente nelle grandi citta'. In Trentino si contano invece le maggiori naturalizzazioni: 8,9 ogni 1.000 stranieri (5,4 e' la media italiana).
IN TOSCANA IL MIGLIOR INSERIMENTO OCCUPAZIONALE - Brilla anche l'iniziativa privata straniera: 6,4% del totale delle imprese contro la media nazionale di 3,6%. Friuli e Trentino detengono il primato di occupati stranieri sul totale degli occupati con il 24,7% e il 19,8% (16,1% la media italiana).
Ugualmente per i redditi piu' elevati: in Friuli si arriva a 14.203 pro capite (contro 11.023 euro; in Trentino si toccano i 13.057. Boom di occupazione femminile invece nel Lazio: lavora il 61,3% delle immigrate.
(Alice Fumis per agenzia Ansa)
Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
16 febbraio 2012 19:32
ITALIA - Immigrati. Friuli VG la Regione piu' accogliente. Cnel
Donazioni
TEMI CALDI
16 aprile 2014 (6 post)
Immigrazione. Depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina
10 aprile 2014 (1 post)
Dinieghi di visto di ingresso: le ambasciate italiane non possono agire arbitrariamente. Recente sentenza del Tar Lazio
5 marzo 2014 (1 post)
Censura Web. Aduc condannata per la parola ‘fantafinanza’ nel titolo di un forum aperto dai lettori. Campagna di autofinanziamento per proseguire in appello la battaglia a favore della libertà di espressione
1 marzo 2014 (1 post)
Adozione maggiorenni. La Convenzione Italia-Urss del 1979 e i recepimenti nei Paesi ex-Urss delle sentenze italiane (3). I rapporti con l’ordinamento civile
23 febbraio 2014 (1 post)
Matrimonio fra cittadini italiani ed extracomunitari. Cosa fare per vivere con il proprio coniuge
12 febbraio 2014 (2 post)
Subire il razzismo provoca un invecchiamento precoce? Studio
28 gennaio 2014 (1 post)
Anno giudiziario. Carceri, droghe, immigrati. Radicali replicano al Pg Maddalena
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori