testata ADUC
 ISRAELE - ISRAELE - Immigrati clandestini. Mega-centro di detenzione
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
8 febbraio 2012 9:51
 
Le autorità israeliane hanno approvato un piano per la costruzione di un centro di detenzione per immigrati clandestini al costo previsto di 250 milioni di shekel, pari a 51 milioni di euro. Il ministero della Difesa ha precisato che l'edificio sarà costruito nel sud del Paese e diventerà operativo a partire da metà anno. Inizialmente potrà accogliere 3mila persone, a pieno regime circa 11mila.
Israele sta innalzando una gigantesca barriera di sicurezza lungo i 240 chilometri di confine con la penisola egiziana del Sinai e si accinge a costruirne un'altra dello stesso genere alla frontiera giordana, altri 238 chilometri.
Secondo i dati del governo israeliano, 16.816 africani sono entrati illegalmente in Israele dall'Egitto nel 2011.


 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori