testata ADUC
Moglie extracomunitaria con cittadino italiano
Lettera 
8 maggio 2012 0:00
 
Ho una moglie extra UE, mentre io sono italiano. A febbraio sono rientrato in Italia con mia moglie la quale ha ricevuto dall'ambasciata un visto turistico di lunga durata. Io rientrando non ho una busta paga italiana e attualmente sono disoccupato. Abbiamo fatto domanda in questura di carta di soggiorno come previsto nel decreto leg 30-2007, ma la questura ci ha detto che non possono rilasciare la carta poiche' io non ho reddito e quindi rilasceranno un permesso di soggiorno elettronico di durata 1 anno. Ho provato in tutti modi nel far capire che stavano applicando il decreto legislativo in modo errato ma non hanno voluto sentire. Avete delle sentenze che hanno gia' condannato le questure? Cosa posso fare prima di arrivare al tribunale?
Grazie
Marco, da Montazzoli (CH)

Risposta:
il coniuge di cittadino italiano ha ovviamente diritto a vivere in Italia con il proprio coniuge. Dubitiamo pero' che possa pretendere il rilascio della carta di soggiorno in caso di disoccupazione. Cio' perche' gli artt. 9 e seguenti del decreto 30 del 2007 presuppongono, per il rilascio del titolo di soggiorno, "la disponibilita' di risorse economiche sufficienti per se' e per i propri familiari" (art. 9).
ADUC Immigrazione - http://immigrazione.aduc.it/
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori