testata ADUC
Dichiarazione di Ospitalità Cittadino Extracomunitario
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
1 aprile 2017 0:00
 
Buonasera. Ho ospitato presso la mia abitazione (un appartamento in affitto di cui sono il conduttore) una cittadina extracomunitaria (Russa) per motivi di studio. L' Ospitalità ha come data di inizio Agosto 2016 e come scadenza fine Agosto 2017. All'inizio la convivenza è stata buona e pacifica ma ora purtroppo non lo è più e, nonostante abbia comunicato all'ospite che deve lasciare la mia casa perché non sussistono più i presupposti per una convivenza civile e pacifica, questa persona sostiene che, visto che ho firmato la dichiarazione di Ospitalità sono tenuto / obbligato a portarla avanti fino alla scadenza minacciandomi che se la lascio per strada va al Consolato, alla Polizia e in Questura. Sono davvero tenuto a tenere in casa questa persona fino alla scadenza dell'Ospitalità o posso allontanare questa persona non più gradita prima di Agosto 2017? E se posso, cosa devo fare?
Grazie per l'attenzione.
Saluti Cordiali
Aurelio, da Cassina De' Pecchi (MI)

Risposta:
non ha alcun obbligo. La dichiarazione di ospitalità serve al titolare del permesso di soggiorno per dar prova di avere un alloggio, che ovviamente può essere cambiato in qualsiasi momento e sostituito con altra dichiarazione di ospitalità o contratto di affitto/comodato in altro luogo.
ADUC Immigrazione - http://immigrazione.aduc.it/
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori