testata ADUC
Carta di soggiorno per familiare di cittadino UE
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 aprile 2017 0:00
 
Salve, sono una ragazza italiana, ho una figlia di un anno con un ragazzo cittadino egiziano, riconosciuta e tutto, volevamo richiedere per lui la carta di soggiorno per familiari di cittadini UE. Dopo esserci informati un po' su internet, siamo andati all'Ufficio Immigrazione di Roma per fissare un appuntamento, siamo andati e l'abbiamo fissato per il 15 maggio, ma tra le varie documentazioni da portare (fotocopia e originale passaporto suo, fotocopia e originale documento mio, stato di famiglia mio, fotocopia e originale estratto di nascita della bimba, presenza all'appuntamento sia mia che della bimba, marca da bollo da 16€ e 4 foto tessere), in più, L'addetta dell'ufficio immigrazione ha chiesto anche la presenza di mia madre con documento in originale e in fotocopia + documento con dichiarazione dei redditi (quindi CUD o 730).
Mi chiedevo, a cosa serve la presenza di mia madre? Ho un'amica anch'essa con
fidanzato egiziano e un figlio, e nonostante lei viva in un alloggio ater (quindi popolare) a lei non hanno richiesto la presenza della madre con documentazione varia sul reddito per fare la presa a carico del compagno della figlia, quindi perché a me (che sto in una casa di proprietà) invece hanno richiesto la presenza di mia madre? Grazie mille in anticipo per le eventuali risposte!
Giorgia, da Roma (RM)

Risposta:
la carta di soggiorno per familiare di cittadino Ue viene rilasciata indipendentemente dal reddito (e indipendentemente dai genitori della cittadina italiana!). La richiesta pertanto non è legittima.
-----------------------
ADUC Immigrazione - http://immigrazione.aduc.it/
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori