portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
Ricevuta delle Poste e permesso di soggiorno
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Emmanuela Bertucci
17 settembre 2007 0:00
 
Le pratiche di autorizzazione al lavoro relative ai flussi 2006 non sono ancora concluse. E siamo quasi a fine 2007. Le istanze di rinnovo del permesso di soggiorno giacciono "in attesa" da mesi ed il Governo ha cercato di far fronte a questa situazione di (prevedibile e arginabile) emergenza con una serie di circolari per garantire agli stranieri che, in attesa della pubblica amministrazione italiana, la loro vita potesse continuare a scorrere normalmente o quasi.
Ogni Ministero ha emanato circolari "correttive" per quanto di sua competenza e ne e' venuto fuori un quadro un po' frammentario, che cerchiamo di ricostruire.

Diritti dello straniero
In attesa del primo rilascio o del rinnovo del permesso di soggiorno, lo straniero extracomunitario conserva tutti i diritti derivanti dalla titolarita' del soggiorno: potra', ad esempio, cambiare datore di lavoro, mantenere la residenza e l'iscrizione al servizio sanitario nazionale.
Direttiva sui diritti dello straniero nelle more del rinnovo del permesso di soggiorno Ministero dell'Interno - N. PROT.11050/M(8):
clicca qui

Carta d'identita'
Una circolare ministeriale consente sia il rilascio che il rinnovo della carta di identita' in attesa del permesso di soggiorno o del suo rinnovo, a condizione che il cittadino straniero sia iscritto all'anagrafe e abbia presentato domanda di rinnovo del titolo di soggiorno nelle forme e nei tempi previsti.
Circolare del Ministero dell'Interno n.17/2007:
clicca qui

Iscrizione anagrafica
Chi e' in attesa del primo rilascio del permesso di soggiorno per motivi di lavoro (o familiari), potra' iscriversi all'anagrafe presentando il contratto di soggiorno stipulato presso lo Sportello Unico per l'immigrazione, la ricevuta rilasciata dall'ufficio postale attestante l'avvenuta presentazione della richiesta di permesso, nonche' della domanda di rilascio del permesso di soggiorno per lavoro subordinato presentata allo Sportello Unico.
Circolare del Ministero dell'Interno n.16/2007:
clicca qui
Circolare del Ministero dell'Interno n. 43 del 2 agosto 2007:
clicca qui

Patente di guida e carta di circolazione
In attesa del rinnovo del permesso di soggiorno e' possibile chiedere il rilascio o il rinnovo della patente di guida o della carta di circolazione.
Circolare del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Prot. 33915/1.2 del 20/09/2006:
clicca qui

Flussi 2006. Possibile cambiare datore di lavoro per indisponibilita' all'assunzione
Chi e' entrato in Italia con il decreto flussi 2006 non perdera' il diritto al soggiorno nel caso in cui il datore di lavoro che ha presentato la richiesta di ingresso non sia piu' disponibile all'assunzione. In questo caso dovra' richiedere allo Sportello unico una dichiarazione scritta in tal senso, e potra' ottenere un permesso di soggiorno per attesa occupazione.
Circolare Ministero dell'Interno del 20/08/2007:
clicca qui


Flussi 2006. Subentro in caso di morte del datore di lavoro o di cessazione d'azienda
Chi e' entrato in Italia con il decreto flussi 2006 non perdera' il diritto al soggiorno nel caso in cui il datore di lavoro che ha presentato la richiesta di ingresso sia morto, o in caso di cessazione dell'azienda. In questi casi, e' possibile (oltre che ottenere un permesso di soggiorno per attesa occupazione) far subentrare nell'assunzione un nuovo datore di lavoro.
Circolare del ministero dell'Interno del 7 luglio 2006:
clicca qui

Uscita e reingresso in Italia con la ricevuta postale
Si puo' entrare e uscire dall'Italia, anche con il solo cedolino. Le modalita' sono pero' diverse a seconda che la persona sia abbia richiesto il primo rilascio o il rinnovo del permesso.
Persone in attesa del primo rilascio del permesso di soggiorno per motivi di lavoro o per motivi familiari: si puo' tornare nel proprio Paese di provenienza, portando con se' il cedolino delle Poste ed il passaporto; non si possono fare scali in altri Paesi dell'Unione Europea ed occorre uscire e rientrare in Italia utilizzando lo stesso valico di frontiera.
Persone in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno: si puo' tornare nel proprio Paese di provenienza, portando con se' il cedolino delle Poste, il vecchio permesso di soggiorno (originale) ed il passaporto; si possono fare scali negli aeroporti di altri Paesi dell'Unione Europea, e nei porti di Francia, Spagna e Malta, ma solo fino al 30 ottobre 2007 (dopo tale data non si potranno fare scali in altri Paesi dell'Unione Europea ed occorrera' uscire e rientrare in Italia utilizzando lo stesso valico di frontiera).
Comunicato: clicca qui
Circolare del Ministero dell'Interno del 16 giugno 2007, nr. 400/C/2007/2468/P/14.201

Permessi di soggiorno per genitori di figli infraquattordicenni. Permesso cartaceo temporaneo.
Quando un cittadino extracomunitario con un figlio al di sotto di 14 anni chiede il rinnovo del permesso, gli viene rilasciato un cedolino sul quale -ovviamente- non risulta il minore. Queste persone si trovano dunque nella impossibilita' di uscire dall'Italia e farvi rientro con il minore, poiche' di quest'ultimo non vi e' traccia nel cedolino. Per ovviare a questo problema, e' stata emessa una circolare ministeriale secondo la quale, nell'attesa del rinnovo, i genitori di figli al di sotto dei 14 anni (e dunque iscritti nel permesso dei genitori) potranno ottenere dalla Questura dei permessi di soggiorno cartacei temporanei, che consentano anche al minore di lasciare l'Italia e tornarvi.
Circolare Ministero dell'Interno del 27 Giugno 2007:
clicca qui
Consulenza
Ufficio reclami
ARTICOLI IN EVIDENZA
16 novembre 2007 0:00
Decreto flussi 2007. Modalita' e tempi di presentazione delle domande
3 novembre 2007 0:00
La vendetta
30 ottobre 2007 0:00
Rischio ad ospitare affittare casa ad un extracomunitario clandestino
15 ottobre 2007 0:00
Allontanamento dei cittadini comunitari. Normativa vigente e possibili riforme
1 ottobre 2007 0:00
La legge delega in modifica al Testo Unico sull'Immigrazione. La riforma mancata?
17 settembre 2007 0:00
Ricevuta delle Poste e permesso di soggiorno
28 agosto 2007 0:00
Le iscrizioni anagrafiche e le dichiarazioni di soggiorno dei cittadini comunitari. La Circolare Ministeriale
17 agosto 2007 0:00
L'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini dell'Ue
31 luglio 2007 0:00
Il Tribunale per i minorenni e l'autorizzazione all'ingresso o alla permanenza del genitore straniero irregolare
20 luglio 2007 0:00
Permesso di soggiorno elettronico. L'alta tecnologia al (dis)servizio dell'utenza
29 giugno 2007 0:00
Dichiarazione di presenza e residenza iure sanguinis. Arriva una circolare. Meglio tardi che mai...
Donazioni
TEMI CALDI
7 settembre 2014 (4 post)
Richiesta cittadinanza italiana alla Prefettura di Firenze: ci vogliono nove mesi per ottenere l'appuntamento per il deposito dell'istanza. E' legale?
20 agosto 2014 (1 post)
Immigrati. Status di rifugiati per 3784 in un anno
14 agosto 2014 (1 post)
In attesa del rilascio del permesso di soggiorno
14 agosto 2014 (1 post)
Circolazione in Europa
14 agosto 2014 (1 post)
Permesso di soggiorno per coniuge extra-UE
24 luglio 2014 (1 post)
Immigrati clandestini e matrimonio. A San Marino si puo' fare
16 luglio 2014 (4 post)
Corte d'Appello di Catanzaro: un altro caso di protezione internazionale ad un cittadino nigeriano
15 luglio 2014 (1 post)
Ritardo rilascio visto turistico
10 luglio 2014 (2 post)
Immigrazione e reato clandestinita'. Archiviati 16.000 fascicoli ad Agrigento
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori